x
Username
Password
Resta collegato
Recupera Password
Israele


Tratto da: http://travelmemories.xoom.it/Home.htm Paese decisamente mediterraneo seppur definito "un pezzo d'Europa su un lembo d'Asia accostato all'Africa", Israele e la Palestina godono di particolare attenzione non solo per le vicende legate alla precaria stabilità ed ai conflitti politico-sociali che spesso sc[...]
MEMORIE DEL PELLEGRINAGGIO DELL’ORATORIO DI CANONICA DI CUVEGLIO 6–13 AGOSTO 2009 LA PARTENZA A maggio don Gianluigi aveva organizzato un pellegrinaggio parrocchiale in Terra Santa a cui parteciparono 31 persone che tornarono entusiaste dell’esperienza. Proponeva allora un nuovo viaggio ad agosto, per i giovani, diciamo cos&ig[...]
1° giorno Appuntamento all'aeroporto con la mia amica, con cui avrei condiviso questa fantastica esperienza. Partenza da Roma alle 13.35 per Tel Aviv, passando dalla Giordania, con quattro ore di scalo, durante i quali abbiamo mangiato l'Humus. Arrivo a Tel Aviv alle 22.15. Arrivate all'aeroporto, ci hanno fermato per un farc[...]
Giovedi 16 luglio. Finalmente arriva il giorno della partenza: sono immerso nella mia apprensione che solo l'arrivo a Tel Aviv riuscirà a stemperare. Parto da Saluzzo verso le 5.40 quando la notte ancora non ha lasciato il teatro alle prime luci dell' alba. Arrivo a Savigliano, dove il mio treno partirà verso la citt&agrav[...]
Adesso scrivo, sì. Muro del Pianto (Gerusalemme), ora locale 12.58 di domenica 20 maggio 2012. Dopo il Santo sepolcro, dove la tomba di Cristo mi ha valso un nodo alla gola e l'affiorare di lacrime agli occhi, e il Golgota che mi ha richiesto un inchino e indotto un istintivo namastè, questa è la seconda meta del viaggio i[...]
Alla fine ce l'abbiamo fatta! La decisione di fare un viaggio a Gerusalemme era nata due anni fa mentre eravamo a Rodi, e nonostante le normali difficoltà eravamo quasi certi di poterlo realizzare senza grossi problemi. Ma non sapevamo che il destino ci era avverso e che l'anno successivo, quando saremmo dovuti partire, eravamo in [...]
Scrivo in un momento di preoccupazione perché ho appena ricevuto una strana telefonata di mia madre. Non vorrei che il calvario sia arrivato e che lei si sia decisa a ricoverarsi. Cerco di trovare un barlume di lucidità nel mare di ansia che mi inghiottisce e raccolgo le idee. Magari queste righe sciocche domani potranno costituire [...]